Stagione 2020/2021

Categorie Under 14 (Gran Premio Giovanissimi): 2012 Esordienti, 2011 Prime Lame, 2010 Maschietti/Bambine,
2009 Giovanissimi/me, 2008 Ragazzi/e, 2007 Allievi/e
Categorie Under 20: 2006/2005/2004 Cadetti/e, 2003/2002/2001 Giovani
Categorie Assoluti e Master: dal 2000

Video di presentazione per le nuove leve

Fioretto

Quest’arma può colpire solo di punta; il bersaglio valido è tutto il tronco che è coperto da un giubbetto conduttivo.

Testa, braccia e gambe sono bersaglio non valido, anche se dal 1° gennaio del 2009 è stata introdotta come bersaglio valido parte della gorgiera della maschera.

In caso di stoccata per entrambi gli avversari, l'arbitro applica la "convenzione": una serie di regole derivanti dalla logica del duello, secondo cui "ha ragione" (e quindi gli viene assegnato il punto) chi attacca per primo, o chi para e risponde, o chi ha l'arma "in linea" (braccio disteso e punta che minaccia il bersaglio valido) prima dell'inizio dell'attacco dell'avversario.

STAFF
Istruttore Nazionale
Marco PLEITAVINO
Istruttore Nazionale
Marta PORTESI
Istruttore Nazionale
Barbara VECCHIONE
Allieva Istruttore
Sara VITALE


PREPARATORE ATLETICO
Michela CALANDRETTI
Paolo DONATO
Sara VITALE

Orario attività 2020/21


Promemoria per le gare(.pdf)


Sciabola

Anche in questa specialità si applica la "convenzione", ma il bersaglio è più ampio, comprensivo di tutta la metà superiore del corpo: il colpo non viene segnalato (come invece avviene nel fioretto) se raggiunge altre parti del corpo.

Si può colpire con tutta la lama, quindi di punta, di taglio e controtaglio. E' l'arma più dinamica e veloce, da preferire per chi ha un temperamento vivace ed aggressivo.

STAFF
Maestro Danao LEGGIO
Istruttore Nazionale
Marco CECCOPIERI
Istruttore Regionale
Emilia PASTORELLI
Allievo Istruttore
Federico ROSSETTI


PREPARATORE ATLETICO
Michela CALANDRETTI
Paolo DONATO
Sara VITALE

Orario attività 2020/21


Spada

Arma che può colpire solo di punta, in tutto il corpo. Non esiste "convenzione": il punto va a chi colpisce per primo. In caso di colpo doppio, possibile solo entro 40-50 millisecondi, si assegna un punto ad entrambi.

E' la specialità più matura e meditata ed è quella che più delle altre ha conservato alcune caratteristiche del duello terreno.

STAFF
Maestro Giorgio GARBERO
Istruttore Nazionale
Edoardo GARBERO
Istruttore Nazionale
Carlos SARDINAS


PREPARATORE ATLETICO
Maestro Giorgio GARBERO

Orario attività 2020/21


Tabella cat./attrezzature (.pdf)


VIDEO DI SPADA

Clicca qui per vedere alcuni video per continuare anche da casa gli allenamenti di scherma.

Paralimpica

SCHERMA PARALIMPICA
SCHERMA INTEGRATA

Rendiamo possibile l’integrazione tra lo sport olimpico e quello paralimpico. Dall’attività per principianti all’allenamento di atleti nazionali.

Sulle nostre pedane il confronto tra atleti Olimpici e Paralimpici rappresenta un valore aggiunto senza il quale difficilmente si può costruire un Atleta di alto livello.
Un’opportunità per tutti di crescita e inclusione.

FREQUENZA: 2 giorni al mese.
Per dettagli contattare la segreteria.

Scherma storica

Studio dell’arte marziale nella tradizione rinascimentale italiana, con particolare attenzione alla spada a due mani.

Gli insegnamenti degli antichi maestri, codificati in forme si affiancano alla pratica, realistica e sicura grazie alle moderne protezioni, del combattimento.

FREQUENZA: 3 giorni a settimana.
Per dettagli contattare la segreteria.

Progetto Nastro Rosa

La scherma quale attività per la riabilitazione fisica delle donne che hanno subìto un intervento di mastectomia. Lo sport come «arma» riabilitativa. Una rieducazione funzionale fuori da un ambiente sanitario.

Il progetto pilota, in collaborazione con il Comitato Regionale Federscherma Piemonte.

FREQUENZA: 1 giorno a settimana.
Per dettagli contattare la segreteria.