Notizie

02/12/2018 - L’IMPORTANZA DELLE SOCIETÀ SPORTIVE ULTRACENTENARIE IN PIEMONTE

Torino, 26 novembre 2018 - Sono ben 107 le società sportive piemontesi che da 100 anni o più portano avanti la loro attività sul territorio. Un importante patrimonio, che la Regione Piemonte ha scelto di celebrare attraverso la cerimonia tenutasi di questo pomeriggio al Circolo della Stampa Sporting di Torino, alla presenza dell’olimpionico Livio Berruti, del presidente del Circolo Luciano Borghesan, del presidente dell’USSI Subalpina Federico Calcagno, del presidente dell’UNASCI (Unione Nazionale Associazioni Sportive Centenarie d’Italia) Bruno Gozzelino e dell’assessore regionale allo Sport Giovanni Maria Ferraris.

Proprio quest’ultimo ha dichiarato: “Questa cerimonia vuole tributare un giusto riconoscimento alle tante realtà centenarie che hanno accompagnato la storia sportiva del Piemonte, superando cambiamenti politici, culturali e persino 2 guerre mondiali, per trasformarsi in quelle eccellenze che vediamo ai giorni nostri.

In ogni provincia figurano società sportive storiche e – sebbene le due più note siano certamente Juventus FC e Torino FC – le discipline praticate sono molte: tiro a segno, bocce, ginnastica, canottaggio, alpinismo, pattinaggio, ciclismo, scherma, calcio, tennis, atletica, nuoto, automobilismo, sci, volo, scacchi. Tra le tante spiccano per anzianità il “Tiro a Segno Nazionale Sez. Torino” (1837), la “Reale Società Ginnastica” di Torino (1844) e la “Società delle Regate” di Belgirate (1858).

“Il bagaglio storico di queste associazioni – ha concluso l’assessore Ferraris – costituisce un orgoglio regionale e un prezioso valore aggiunto, che le rende componenti fondanti e fondamentali della tradizione sportiva. E proprio per celebrare le loro identità, stiamo realizzando anche una pubblicazione che ne racconti le peculiarità e l’impegno, per non disperdere questo prezioso patrimonio”.

A ciascuna realtà l’assessore ha consegnato una targa della Regione Piemonte, che ne celebra e ne sancisce la storicità.

altre notizie