Notizie

24/09/2018 - IL TROFEO CONI 2018 INCORONA A RIMINI LA REGIONE PIEMONTE, EMILIA ROMAGNA AL SECONDO POSTO

Il Piemonte è il vincitore della quinta edizione del Trofeo CONI Kinder+Sport. I ragazzi del Presidente Gianfranco Porqueddu, con 110 punti totali, hanno avuto la meglio sui padroni di casa dell’Emilia Romagna (108) e sul Lazio (107), diventando così il primo comitato regionale del CONI ad aver vinto due edizioni (l’altra fu Lignano Sabbiadoro 2015) del trofeo multisport dedicato ai giovani atleti under 14 che quest’anno ha riunito a Rimini e in altri 12 comuni limitrofi circa 3200 ragazze e ragazzi provenienti da 21 Regioni e Province autonome.

Ma a fare festa sono anche i 10 atleti scelti dal comitato provinciale di Trento per partecipare al TEM, il Test di Efficienza Motoria sviluppato dall’Istituto di Medicina e Scienza dello Sport del CONI insieme alla Direzione Territorio e Promozione del Comitato Olimpico Italiano per raccogliere i dati sulle capacità e abilità motorie dei ragazzi. I trentini, infatti, hanno totalizzato il punteggio maggiore e tra due settimane, grazie a Kinder+Sport, title sponsor della manifestazione, voleranno a Buenos Aires per assistere ai Giochi Olimpici Giovanili e sostenere la squadra azzurra. .

Sono questi i verdetti del Trofeo CONI Kinder+Sport 2018 che, come da prassi, si è chiuso con una cerimonia show andata in scena nel Parco Fellini di Rimini, caratterizzata dai classici fuochi d’artificio e animata da un campione come Carlton Myers che da questa terra è arrivato a primeggiare con l’Italbasket, diventando anche l’alfiere azzurro ai Giochi Olimpici di Sydney 2000. Presenti in piazza tante delle delegazioni in gara con un lungo applauso che ha accolto quella ligure quando ha dedicato le proprie medaglie alla vittime del crollo del ponte di Genova. In rappresentanza del CONI i membri di Giunta Nello Talento e Sergio d’Antoni che hanno premiato la delegazione vincitrice. Mentre Cecilia d’Angelo, responsabile Territorio e Promozione del CONI, e Max Castiglia di Kinder+Sport hanno premiato la delegazione trentina che volerà in Argentina. .

Il Comitato piemontese, dunque, vince l’edizione riminese del Trofeo CONI grazie anche all'argento conquistato da Eleonora Orso nella spada femminile e al contributo degli altri schermidori presenti. Ringraziamo l’accompagnatrice della delegazione scherma Maestra Luisa Milanoli e ricordiamo che per il Club Scherma Torino erano presenti Anna Argirò (fioretto) e Leonardo Capo (sciabola).

altre notizie